PINOT BIANCO IGT VENETO:

quando un terreno si impone su un vino.. prodotto con uve coltivate in collina su terreni calcarei esposti a sud, ne nasce un vino bianco 
dalla gradazione importante che perde un po’ i canoni del profumi freschi e frivoli ma abbraccia i profumi secondari più rotondi,maturi e con una grande sapidità in bocca. Ideale col pesce o i risotti.

"Vigne sui sassi nasce da terreni collinari prevalentemente calcarei. Dai riflessi verdognoli, profumi delicatissimi. Si abbina a risotti primaverili con erbette o agli asparagi, primi piatti e con il pesce in genere. 

Pinot Bianco Veneto

Da servire a 10 ° - 12° C in calice ampio.